1 giugno 2010

1 giugno 2010 - muore in giappone all'età di 103 anni Kazuo Ohno, padre fondatore della danza butoh. Sebbene i miei giorni di studio con lui, nel lontano 1987, si contino sulle dita di una mano, i suoi insegnamenti hanno cambiato profondamente la mia danza e la mia vita. Lui rimarrà sempre il mio più grande maestro d' arte . In lui danza, poesia, vita  e spiritualità erano fu-ni, non-due. Sayonara, sensei, con infinita gratitudine.

28 - 30 maggio 2010

    

28 - 30 maggio 2010 - Milano - Celebrazione Nazionale del Vesak. In missione per conto del Buddha: i cerimonieri ufficiali del Vesak (cioè Gyoetsu, Alfredo Daishin Malagodi ed io) insieme al Presidente dell'Unione Buddhista Italiana, Giorgio Raspa, in visita ai centri zen milanesi. Nella foto a desta siamo al monastero Ensoji - il Cerchio.

8 - 9 maggio 2010

8 - 9 maggio 2010. Due giorni importanti: una delegazione dell'Ufficio Europeo della Soto Shu internazionale, nelle persone del Rev. Jiso Forzani e del Rev Ejo Matsuda rispettivamente direttore e responsabile degli affari generali,  fa visita ufficiale al Centro Anshin. I praticanti non mai stati così immobili durante zazen !

17 aprile 2010

Sabato 17 aprile – ore 10,00

TESTIMONIARE IN SILENZIO. Meditazione seduta Fosse Ardeatine.

Che cosa vuol dire sedere in meditazione e camminare silenziosamente in questo luogo?

 Il grande Maestro della nostra tradizione  Dogen Zenji ci insegna : “ Se non c’ è la grande compassione, la pratica di zazen (meditazione seduta zen ) non vale niente. “

La grande compassione include tutti gli esseri, soprattutto coloro che ci sono indifferenti e ostili, bisogna praticare l’ empatia.

La compassione è “ lo spirito della grande madre “ del Maestro Nyojo.

E’ mettersi al posto degli altri per aiutarli, è l’ empatia ed è anche comprendere l’ origine della sofferenza.

 Quello che può scaturire dalla pratica di sedersi in silenzio, è non ignorare ciò che si è prodotto qui e che, sotto altre forme, accade altrove.   Dimorare silenziosi è l’ andare al di là di tutte le categorie ed entrare in contatto con la nostra vera natura, la natura di Buddha.