Danzaterapia

La Danzaterapia non si studia per diventare danzatori, ma per guarire dalle paure ed essere Danza “

Annamaria Epifanìa

con Annamaria Gyoetsu Epifanìa e Guglielmo Doryu Cappelli

Stages - Seminari - Cicli di incontri Individuali in orario da concordare insieme.

Danza creativaNon riuscirò mai a danzare! Si parte da qui, da questa espressione... ed è già Danza! L'ignoranza di qualcosa ha un grande potenziale da esprimere. La Danzaterapia è un'arte che stimola e sviluppa la creatività e la conoscenza di sé stessi attraverso dinamiche individuali e di gruppo.

Tecniche di danza, teatro, danze etniche e altre discipline psicofisiche, unite a meditazione, rilassamento e improvvisazione, rigenerano e riequilibrano corpo e mente e favoriscono l'accoglienza di sé stessi e degli altri liberando la voglia di esprimersi e di danzare.

Alcuni dei temi affrontati con la Danzaterapia

Danzaterapia

  • Conoscenza del proprio corpo in movimento, confidenza con la propria fisicità
  • Risveglio delle potenzialità creative ed espressive, valorizzandone le caratteristiche
  • Acquisizione degli strumenti atti a manifestare all'esterno la nostra esperienza creativa
  • Incontrare i condizionamenti sbloccando le resistenze psicomotorie e comportamentali (timidezza, insicurezza, ansia..)
  • Miglioramento della capacità di rapportarsi alla realtà attraverso la concentrazione e l'attenzione alle sensazioni
  • Contatto armonico con la nostra vitalità come prevenzione e cura di eventuali disturbi posturali
  • Favorire l'interazione e la comunicazione interpersonale sia a livello verbale sia gestuale
  • Accettare e valorizzare la diversità e l'unicità
  • Comprensione, accoglienza, accettazione di sé e degli altri
  • Attivare la conoscenza dei meccanismi che sottendono alla comunicazione corporea
  • Arricchire il proprio vocabolario espressivo, sperimentandone la gestione

Tutto questo con grande serenità, accoglienza, rilassamento, e soprattutto ... grande divertimento!

Scritto da