• Home
  • Pratica Zen
  • Anshin nel Sociale

Anshin nel Sociale

L’agire quotidiano consiste nel manifestare l'originaria Via del Buddha.   Eihei Dogen

Incontri nelle Scuole

 2

Dal 2002 il Centro Zen Anshin collabora al progetto del Centro Astalli chiamato "Incontri", per l'educazione alla diversità culturale e religiosa, con incontri nelle scuole e visita delle classi al Tempio Zen Anshin.
E’  volontariato  destinato agli studenti delle scuole medie e superiori, pubbliche e private, spesso situate in aree di disagio sociale e culturale.
Attraverso la testimonianza  di religioni diverse dal Cattolicesimo, il progetto punta sui giovani per gettare le basi di una società interculturale.
Una società in cui le diversità etniche, linguistiche e religiose siano considerate una ricchezza e non un ostacolo per il nostro futuro.

1

Elenco di alcune delle Scuole ospiti in visita al Tempio Zen Anshin e di alcune Scuole che hanno aderito al progetto.
IC Gandhi, Via Poppea Sabina 3, Roma
Liceo classico Dante Alighieri, via Ennio Quirino Visconti 13, Roma
Liceo Statale J.Joyce, via de Gasperi 20, Ariccia (RM)
IC Padre Semeria 28 (stesso indirizzo), Roma
IIS Di Vittorio-Lattanzio, via Teano 223, Roma
Liceo Tullio Levi Civita, via di Torre annunziata 1,Roma
IC Via Belforte del Chienti 24, Roma
Istituto Gesù Nazareno - S. Maria Ausiliatrice, via dalmazia 12, Roma
IC Alberto Sordi, piazza gola 64
Liceo Farnesina, via dei Giuochi istmici 64, Roma
IC Leonardo Da Vinci, via della Grande muraglia 37, Roma
IC Visconti, vai IV novembre 95, Roma
IIS Eliano Luzzatti, via Pedemontana snc, Palestrina, Roma
Is Massimo- medie, via massimiliano massimo 7, Roma   
Liceo artistico statale Via di Ripetta (218) Roma
IC Guido Pitocco, via Umberto 1 I, 60, Castelnuovo di Porto (RM)
IS via Salvo d'Acquisto 69, Velletri (RM)
Liceo artistico statale Enzo Rossi, via del frantoio 4, Roma
IC Via Cassia 1694, Roma    
Liceo Volterra, via Acqua Acetosa 8/A, 00043, Ciampino (RM)
Ist. Massimilaino Massimo, via massimiliano massimo 7, Roma
IC Parco della Vittoria, via mordini 19, Roma
Istituto Gesù Maria,Via Flaminia, 631, Roma
IC Maccarese, Viale di Castel San Giorgio, 205 - Fiumicino
IC Via cassia 1694, Roma .

Raccolta di cibo e vestiti
3

Raccogliendo cibi, corredo per neonati,  vestiti, giocattoli,  ci attiviamo a  sostegno di associazioni che si occupano di assistenza a homeless, rifugiati e singole storie di necessità attraverso una rete di quartiere e non solo, attiva ormai da anni.
La raccolta è sostenuta da simpatizzanti del Centro Zen Anshin, dai praticanti Zen e dagli allievi del Corso di  Danza Creativa - Danzaterapia e di Tai Chi-Qi Gong.
Potete contattarci qui.

sostegno a Onlus

6

A sostegno di Associazioni e Organizzazioni non governative, hanno offerto a titolo gratuito serate di raccolta fondi sia gli allievi del Corso di Danza Creativa, sia artisti che simpatizzanti del Centro.

Amici artisti
Il Duo Midare con Mautizio Castè e Simona Sanzò
Il Maestro di Tai Chi - Qi Gong AnZuò - Enzo Bordi
Il musicista Oscar Bonelli
La danzatrice Chiara Burgio e la sua compagnia di Danza
La pianista Diana Laura Nocchiero
Il responsabile del Teatro Atlante di Palermo Emilio Ajolavasit insieme a Preziosa Salatino

Associazioni sostenute

    Amnesty International
    Emergency
    Medici Senza Frontiere
    Un Ponte Per
    Antea
    Asem
    Medici Contro la Tortura
    Associazione “Acqua per la Vita”
    Associazione La Ronda della Solidarietà
    Servizio Civile Internazionale - sostegno ai campi di ricostruzione in Abruzzo
    Centro Studi Platone Onlus
    Giuseppe Papa Home Care Onlus
    Japan Earthquake Relief Fund (attraverso Japan-America Society of Indiana)
    Croce Blu Comune di Mirandola
    Associazione Differenza Donna
    BAOBAB Experience -  Centro di Accoglienza Rifugiati Roma

dialogo interreligioso

4

Incontro dei testimoni del Progetto Incontri del Centro Astalli, presso l'Istituto Tevere di Roma

Il Centro Zen Anshin, in particolare nelle figure degli insegnamti Annamaria Gyoetsu Epifanìa e Guglielmo Doryu Cappelli, è intensamente impegnato nel dialogo interreligioso, sia come strumento privilegiato per gettare ponti di comunione con altre culture e religioni, da tempo presenti sul territorio italiano, sia come percorso di crescita spirituale e riceraca interiore. Sono intense e fruttuose le  collaborazioni con l'Ufficio Nazionale per l'ecumenismo e il dialogo interreligioso della Conferenza Episcopale Italiana nell'ambito del dialogo cristiano-buddhista, con il D.I.M. (Dialogo Interreligioso Monastico), e con la Fondazione Astalli con il progetto Incontri per l’educazione alla diversità e al dialogo interreligioso nelle scuole medie e superiori.

L'esperienza del D.I.M. di Doryu Cappelli read more

5

Incontro dei partecipanti del D.I.M presso il Monastero camaldolese di Fonte Avellana (PU)

 

portare testimonianza

7

Meditazione al Mausoleo delle Fosse Ardeatine, Roma.

Sedersi nei luoghi di guerra, camminare laddove i diritti umani sono stati calpestati, condividere testimonianze e cerimonie con chi ha subito violenza di dittature e repressioni è stato ed è per noi custodire la memoria e portare energia di compassione in egual misura per vittime e carnefici e ai luoghi segnati.

Per questo in Polonia abbiamo percorso in silenzio i viali di Auschwitz e Birkenau, a Palermo abbiamo cantato i Sutra ai piedi dell'albero di Falcone e Borsellino e a Capaci abbiamo ripercorso i luoghi dell'esplosione, a Roma abbiamo deposto pane al Ponte di Ferro, laddove sorprese con pane e farina furono trucidate dieci donne nell'ultima guerra e da anni ricordiamo l'eccidio delle Fosse Ardeatine con camminate silenziose, sedute e canti.

Questi momenti rappresentano l'occasione di aprirsi, accogliere in pace e quietare la rabbia, l'intolleranza e la violenza che vivono in ognuno di noi.

 

vita di quartiere

8

Tai Chi in piazza con il Maestro AnZuò - Enzo Bordi ed Annamaria Gyoetsu Epifanìa

Il Centro Zen Anshin è situato in un’area  particolarmente significativa della città di Roma, laddove convergono i quartieri storici di Trastevere, Testaccio, Monteverde-Portuense, zone che, al di là dell’interesse turistico presentano una fervente attività culturale e una vivida vita di quartiere.

Il Centro Anshin in particolare collabora con alcune associazioni  che si occupano di informare, segnalare e risolvere problematiche del territorio, ed anche di animare e coinvolgere la comunità, come ad esempio il comitato di quartiere “La voce di Porta Portese”  e la Città dell’Altra Economia.

Benedizione degli alberi . Testo scritto e recitato da Gyoetsu Epifanìa in occasione della Cerimonia Zen per l'Inaugurazione di "Adotta un Albero", progetto di rinverdimento  a cura del comitato di quartiere "La Voce di Porta Portese" - maggio 2017  read more

Donazioni

Sostieni Insegnamento e Pratica al Centro Zen Anshin